Esordio con vittoria per la SIS-EsseTi Pallavolo Nardò. Coach Torchia: “rimanere coi piedi per terra, torneo ancora lungo”

Sabato pomeriggio il sestetto guidato da Sandra Torchia ha battuto per 3 set a 0 la Progetto Volley Alessano

Progetto Volley Alessano 0 – SIS-EsseTi Pallavolo Nardò 3 

Progressione set (14-25, 22-25, 25-27)

Debutta con una vittoria la SIS-EsseTi Pallavolo Nardò di coach Sandra Torchia nel campionato di Serie D. Sul parquet di Alessano, i Neretini si impongono per 3-0 sulla Progetto Volley Alessano. La compagine ospite mette in campo determinazione e bel gioco, buona la correlazione muro-difesa, meno bene invece il fondamentale del servizio e ad intermittenza la ricezione.

Partenza di slancio per la formazione Neretina che in fase di ricezione subisce qualche servizio avversario ma, prese le misure, Savina e compagni mantengono sempre un discreto vantaggio sui padroni di casa giocando bene e chiudendo in poco più di 15 minuti il set (14-25).

Secondo parziale più equilibrato con i padroni di casa che partono maluccio e che al primo time-out sono sul 4-10. Poi qualche errore di troppo in ricezione ed in attacco dei Neretini consente loro di rimontare e portarsi solo a 3 lunghezze 19-21. Ma coach Torchia non si fa sorprendere butta dentro la mischia Bove per De Matteis e Rienzo per Cecere, sistema la ricezione consentendo alle bocche di fuoco Neretine di chiudere anche il secondo parziale (22-25).

Nel terzo set cambia il ritmo, i giovani atleti dell’Alessano impongono il gioco mentre gli ospiti spesso stanno a guardare (11-11). Un’ottima prima linea ed un gioco corale porta il punteggio sul 17-16 per i padroni di casa. Allora dentro Calò per De Matteis che soffre maledettamente la ricezione oggi e gara che galleggia fino al 22-21 Alessano che costringe coach Torchia a fermare i giochi con un time-out. Al rientro in campo dentro Cuppone per uno ormai spento Sorino ribaltano il risultano a favore dei Neretini (23-22). Si va avanti con breack e contro-breack ed errori da una parte e dall’altra. Poi una palla sporcata a muro da Cuppone, consente una alzata magistrale di Savina in posto 4 che viene chiusa con altrettanta maestria da Cecere che consente ai Neretini di chiudere il match 25-27.

Prossimo appuntamento 2ª Giornata sabato 09 al Pala “Andrea Pasca” contro Mottola per l’esordio casalingo.

La settimana era cominciata con l’esordio in trasferta delle due formazioni Neretine impegnate nei rispettivi campionati di categoria Under 18 e Under 16.

In Under 18 la giovane formazione Neretina ha affrontato in trasferta, nella prima giornata di campionato, l’esperto Calimera subendo un secco 3-0.

Nonostante la sconfitta subita, la compagine della EsseTi soprattutto nel primo parziale ha comunque dato filo da torcere ai padroni di casa dimostrando di saper tenere il campo e di esprimere a tratti un buon gioco. Peccato per le troppe disattenzioni difensive ed a qualche errore di troppo in attacco che hanno pesato sul bilancio finale del match.

Bodeguita V. Calimera 3 – EsseTi Pallavolo Nardò 0 

Progressione set (25-17, 25-9, 25-12)

Nel campionato Under 16 invece, esordio con una buona vittoria in trasferta per la EsseTi Pallavolo Nardò. A farne le spese è il Volley Calimera sconfitto in casa per 3-1.

I giovani Neretini si sono ben distinti per ordine e diligenza in campo nonché per essere stati cinici nei momenti fondamentali del match. C’è ancora qualche sbavatura   al servizio ed in ricezione nonchè di concentrazione in alcuni momenti topici del match, che hanno consentito ai padroni di casa di vincere il terzo parziale.

Volley Calimera 1 – EsseTi Pallavolo Nardò 3 

Progressione set (19-25, 20-25, 25-22, 15-25)

Ufficio Stampa
EsseTi Pallavolo Nardò
info@essetipallavolonardo.it

Categorie: Articoli

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *