Volley, serie D: SIS-EsseTi Pallavolo Nardò - La Cremeria Mottola 3-2

Vittoria in rimonta al tie break e prova di carattere dei ragazzi di coach Torchia

La seconda vittoria granata in serie D arriva solo al tie break contro un Mottola tosto e difficile da affrontare. Una partita dai due volti, con la formazione di coach Torchia spenta nei primi due set e molto determinata nel vincere e rimontare il match quando sembrava ormai sfuggirle di mano. La grinta sfoderata dalla EsseTi Pallavolo Nardò ha fatto la differenza nella seconda parte della gara, con i Tarantini che sono stati colti di sorpresa nel finale, disperdendo il doppio vantaggio (15-25, 24-26, 25-14, 25-20, 15-11).

Dopo la buona prova ad Alessano, i Neretini riescono a trovare fiducia e convinzione nei propri mezzi, almeno per rimanere stabili nella parte alta della classifica e affrontare con il morale più alto il Frascolla Taranto nella prossima giornata del torneo. Coach Torchia da fiducia alla formazione in campo nella trasferta di Alessano anche per velocizzare gli automatismi e l’inserimento dei nuovi innesti, ma non mancano ancora i molti aspetti da migliorare, dal punto di vista tecnico ma soprattutto da quello mentale.

La gara

Si attendeva una partita di quantità dei Neretini fin da subito nell’esordio in casa. Questa invece ha tardato ad arrivare. Il coach conferma le sue scelte, con De Matteis e Cecere schiacciatori titolari, poi Masiello opposto, Marzano e Sorino centrali, Savina alzatore, e Boccarella libero, ma sono gli ospiti a spuntarla in un primo set molto poco combattuto. I colpi degli attaccanti tarantini sono difficili da difendere, De Matteis e Cecere provano a trascinare la squadra ma non riescono a salvare il parziale. Diverso il copione nel secondo, più combattuto. Neretini sempre avanti, e Mottola che prova rimontare. In questa fase però gli avversari difendono meglio, tanto da raddoppiare il vantaggio grazie a due svarioni dei padroni di casa, e chiudono il parziale ai vantaggi.

Al terzo sembra cominciata un’altra gara, è Masiello a dare la scossa. Ma è tutto il gruppo che finalmente lotta al limite del possibile che da la carica motivazionale. Da quel momento la gara cambia all’improvviso. Cresce la EsseTi, si blocca il Mottola. I neretini ripartono vincendo il terzo parziale 25-14. Da quel momento gli uomini di coach Torchia trovano ritmo e fiducia. Sorino e De Matteis a muro, Masiello schiacciando forte sopra la difesa avversaria, Cecere che riesce ad infilarsi sempre tra le mani del muro avversario. Il Mottola fatica e perde anche il quarto set rimanendo fermo a 20 punti.

Sarà così il tie break a decidere le sorti dell’incontro, ma la EsseTi in questa fase è certamente più motivata degli avversari. I granata partono bene poi Mottola si rifà sotto fino al 6-6 ma sbaglia in battuta, e Masiello smarcato sempre magistralmente da Savina attacca più volte senza muro, De Matteis torna a mettere a segno diagonali precisi e si cambia campo sul parziale di 8-7 Nardò. Quanto non era riuscito nei primi due parziali diventa possibile ora e la formazione Neretina conserva il vantaggio fino al decisivo e quindicesimo punto. Una prova di carattere che dimostra ancora una volta che il toro granata non è mai domo. Peccato per i primi due set persi soprattutto per uno sbagliato approccio mentale del gruppo.

Ora testa bassa e tanto lavoro in palestra per giungere pronti e provare a battere il Frascolla Taranto, il prossimo week-end. I Neretini comunque potranno scendere in campo con due vittorie in altrettante gare e l’entusiasmo della rimonta appena conquistata.

SIS-EsseTi Pallavolo Nardò 3 – La cremeria Mottola 2

Progressione set (15-25, 24-26, 25-14, 25-20, 15-11)

Inoltre…

Buone notizie giungono anche dal nostro settore giovanile con l’esordio in casa delle due formazioni Neretine impegnate nei rispettivi campionati di categoria Under 18 e Under 16.

Nella seconda gara del campionato Under 18 la giovane formazione Neretina ha affrontato il Casale Volley, chiudendo il match con un buon 3-0, che fa tanto morale in vista della prossima gara che si disputerà ancora tra le mura amiche contro la Green Volley Galatone.

EsseTi Pallavolo Nardò 3 – Volley Casale 0 

Progressione set  (25-13, 2515, 25-12)

Nel campionato Under 16 invece, amaro esordio casalingo con una battuta d’arresto. Infatti i Neretini sono stati sconfitti dalla corazzata Leverano, una delle pretendenti alla vittoria del torneo, con un secco 0-3. Nonostante la sconfitta subita, la compagine della EsseTi per alcuni tratti ha comunque giocato a viso aperto dando filo da torcere agli ospiti in più di una occasione e perdendo il terzo parziale solo per qualche timore reverenziale. Peccato per qualche disattenzione di troppo, dovuta sicuramente anche alla giovane età dei Neretini.

EsseTi Pallavolo Nardò 0 – BCC Leverano 3 

Progressione set (15-25, 16-25, 24-26)

 

Ufficio Stampa
EsseTi Pallavolo Nardò

info@essetipallavolonardo.it                                     

Alcune immagini della partita:
Categorie: Articoli

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *