Volley, serie D: Tris EsseTi ! Ancora vittoria, ancora tie-break!

La SIS-EsseTi Pallavolo Nardò vince ancora, per la terza volta in tre gare, nel campionato regionale di serie D maschile. Nella seconda trasferta della stagione, battuto per 3-2 (20-25, 25-23, 25-17, 23-25, 8-15) il Frascolla Taranto

 Secondo successo al quinto set su tre vittorie stagionali per la formazione allenata da Sandra Torchia: quasi una costante ormai in questo avvio di campionato. Segno di un gruppo che ha imparato a non mollare mai, ma anche sintomo di una continuità ancora da perfezionare. Tanti segnali positivi, insomma, ma anche qualche aspetto su cui continuare, come sempre, a lavorare emergono da una gara che la EsseTi avrebbe potuto vincere anche con un risultato più pieno.
Resta, tuttavia, l’imbattibilità stagionale e si allunga la serie di vittorie consecutive. Restano i due punti conquistati sul campo per una classifica in vetta che si allunga. Controprova del buon momento dei Neretini.

Coach Torchia deve fare a meno di Marzano e Calò indisponibili questa trasferta, quindi spazio al centro a Cuppone fin dall’inizio e conferma i 5/6 di inizio stagione con Savina in regia e Masiello da opposto, De Matteis e Cecere in banda, Sorino e Cuppone al centro, Boccarella libero.

 CRONACA – La EsseTi parte subito concentrata ed impone il proprio gioco. La formazione Neretina è efficace al servizio, Cecere e De Matteis implacabili su ogni palla servitagli, la ricezione tiene e la squadra di coach Torchia  ha il pieno controllo del set, anche se alla fine del parziale i Tarantini fanno Capolino, ma è troppo tardi (20-25).

Trend che continua anche ad inizio del secondo parziale, con i Neretini avanti (1-7), ma che poi incredibilmente si fanno raggiungere anche un po’ a sorpresa dai padrini di casa (7-8), Coach Torchia ferma tutto e chiama il primo time-out. Si rientra in campo e con fasi di gioco altalenanti Nardò tiene fino a metà set poi incredibilmente avviene il sorpasso dei Tarantini (17-16). I padroni di casa giocano bene ed i Neretini sembrano irretiti dai padroni di casa i quali approfittano e si portano sul (23-22). Secondo time-out di Coach Torchia e ingresso di Capestro per Cuppone per dare più sostanza al muro, ma purtroppo non sortisce gli effetti sperati ed i padroni di casa chiudono il parziale sul (25-23).

Avvio, tutto firmato Frascolla nel terzo set. La EsseTi prova a cancellare in fretta un secondo parziale troppo brutto per essere vero ma i padroni di casa non mollano ed a metà set conducono (17-14). Troppi errori in ricezione costringono Savina a macinare chilometri per recuperare palloni da servire alle bocche di fuoco Neretine, che non sono più efficaci e lucidi come nel primo parziale ed al secondo time-out chiamato da Coach Torchia siamo già (23-16) Taranto. Il coach Neretino getta nella mischia Bove per De Matteis e Cuppone in campo febbricitante per Capestro, ma non cambia la musica. Lo spartito lo scrivono i tarantini e finisce (25-17). 

Si va al quarto e si parte con la formazione del primo parziale.  La EsseTi, questa volta, non sbaglia l’approccio: De Matteis, Cecere e Masiello pronti (3-8) che sembra incanalare il set. Continua il trend positivo nel parziale, migliora la ricezione e finalmente Savina è meno appannato nel servire i suoi attaccanti e Nardò vola e si porta sul (12-18). Mister Caputo, però, scuote i suoi che lavorano bene al servizio ed in attacco e accorciano portandosi si portano sul (15-19). Ma coach torchia cambia la diagonale, dentro Bove e Notaro fuori Savina e Masiello. Per i Neretini è la scossa che scuote il gruppo, giocano bene, la squadraccia del terzo set sembra ormai un ricordo lontano e nonostante il tentativo di rientro dei padroni di casa chiude il set (25-23).

Ora la EsseTi ci crede, Sorino e Masiello aprono il quinto set e suonano la carica (2-5). I tarantini sembrano spariti dal parquet ed al cambio di campo i Neretini conducono (3-8). I ragazzi di mister Caputo sembrano incapaci di reagire ed al secondo time-out Nardò è avanti (4-11). Qualche timido tentativo di rientro in partita dei padroni di casa non impensierisce i Neretini che a testa bassa macina gioco ed impietosamente chiudono set e partita (8-15).

 

TABELLINO

 Frascolla Taranto – SIS- EsseTi Pallavolo Nardò 2-3

20-22 (26’), 25-23 (27’), 25-17 (22’), 23-25 (27’), 15-8 (13’)

EsseTi Pallavolo Nardò: Capestro 2, Bove 3, Notaro 4, Dantoni 9, De Matteis 7, Savina 10, Boccarella 11 (L), Cecere 12, Masiello 13, Rienzo 14, Cuppone 17, Sorino 27.

All. Torchia S., II All. Benassai M., Scout De Giorgi.

Battute vincenti/errate: 4/19

Muri vincenti/errate: 9/5

Attacco vincenti/errate: 56/24

Arbitro: Zizza Cosimo di Fragagnano

 

Altre News dal settore giovanile

 

Ancora una vittoria nella seconda gara casalinga del campionato Under 18 per la giovane formazione Neretina che ha affrontato la Green Volley Galatone, chiudendo il match con un buon 3-0, che fa bene a morale ed alla classifica in vista della prossima gara che si disputerà martedì a Galatina contro la SBV Olimpia Galatina.

EsseTi Pallavolo Nardò 3 – Green Volley Galatone 0 

Progressione set  (25-10, 25-21, 25-14)

Nel campionato Under 16 invece, ancora una sconfitta nella seconda gara casalinga. I Neretini sono stati sconfitti da una buona D.G. Tiger Volley Squinzano, con un 1-3. Nonostante la sconfitta subita, la compagine Neretina non ha del tutto demeritato dimostrando di avere ampi margini di miglioramento. Le solite disattenzione in difesa e qualche errore di troppo in attacco dovuti all’inesperienza, per la giovane età dei Neretini hanno fatto sicuramente la differenza.

EsseTi Pallavolo Nardò 1 – D.G. Tiger Volley Squinzano 3 

Progressione set (16-25, 16-25, 25-19, 16-25)

 

Ufficio Stampa,
EsseTi Pallavolo Nardò

info@essetipallavolonardo.it

Categorie: Articoli

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *