Pallavolo serie D maschile: Ancora un tie break fatale per la EsseTi Pallavolo Nardó

Ancora un tie break nella seconda trasferta tarantina della EsseTi: dopo la vittoria contro Frascolla, arriva la sconfitta che fa registrare un’altra brusca frenata dei Neretini, ma soprattutto il quarto tie break su cinque gare disputate. 

Eppure l’inizio era stato abbastanza indicativo dell’approccio alla gara. I Neretini dopo una breve fase di studio, erano partiti subito bene, sfruttando i loro punti di forza e gli errori dei padroni di casa, scavando subito un solco che si rivelerà fatale per la 74020: 25-19 il primo set, a favore della EsseTi. 

Nel secondo, pur senza brillare, i Neretini riescono ad incanalare la gara sui giusti binari, e con il passare dei minuti diventano più pungenti al servizio e le percentuali d’attacco migliorano sensibilmente permettendo di aggiudicarsi il successivo parziale 25-22 e portandosi a condurre per 2 a 0.
Quando tutto lasciava pensare a una partita ormai indirizzata a favore dei Neretini, un calo di tensione agonistica riportava i Tarantini in partita. Forti di una migliore organizzazione di gioco e di tanta determinazione in fase difensiva i padroni di casa sfruttavano appieno la situazione chiudendo il terzo parziale con un incredibile 25-13. 

Quarto set da cardiopalma: i Neretini riprendono finalmente a giocare ma devono fare i conti con il ritorno dei tarantini, forti psicologicamente di aver stracciato gli ospiti nel precedente set, e non di meno di un fattore campo importante. Il tifo alla fine sarà il settimo uomo in campo per i padroni di casa.
Una vera battaglia in campo. Si gioca sempre con una certa alternanza di punteggio, nessuna delle due compagini riesce a prendere il sopravvento ed ai vantaggi la spunta il Taranto 74020, che sbaglia meno. Finisce 31-29 per i padroni di casa e partita al tie break.
Cambia poco in quest’ultimo parziale, Nardó parte bene e coglie di sorpresa i padroni di casa ma poi mollano ed al cambio campo i tarantini si presentano con un più tre punti, 8-5. Vantaggio che i Neretini non riusciranno mai a scalfire e che i padroni di casa manterranno fino alla fine del match 15-12 e rimonta dei tarantini completata.

Sandra Torchia, allenatore EsseTi: “Auspicavo una migliore prestazione e un più favorevole risultato da questa gara. Le assenze, non devono essere una scusante, abbiamo una rosa folta ed adeguatamente attrezzata per questa categoria, è altrettanto vero che difettiamo in personalità e capacità d’interpretazione e gestione della gara.
Peccato, poteva essere un momento favorevole e determinante della nostra stagione.”

Tabellino
POLISPORTIVA 74020 – SIS/ESSETI PALLAVOLO NARDO’ 3 – 2
Set: 19-25 / 22-25 / 25-13 / 31-29 / 15-12

Altre News dal settore giovanile

Dalle gare del settore giovanile, giungono notizie positive e confortanti.
Nella quinta giornata del campionato Under 18, la compagine Neretina batte tra le mura amiche la Vis Squinzano e si assesta al quarto posto in
ESSETI PALLAVOLO NARDO’ – VIS SQUINZANO 3 – 2
Set: 25-17 / 25-19 / 25-14
Buona anche la prova fornita dai ragazzi dell’Under 16, che si impongono con un 3-0 sui pari età del Mesagne/Sandonaci.
Anche nel campionato U16 i Neretini occupano la quarta piazza a pari punti con Calimera (terzo) e Lecce (quinto).

ESSETI PALLAVOLO NARDO’ – INSIEME MESAGNE/SANDONACI 3 – 0
Set: 25-17 / 25-10 / 25-9

Ufficio Stampa,
EsseTi Pallavolo Nardò

info@essetipallavolonardo.it

Categorie: Articoli

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *